Ciambella velocissima di Natale

gennaio 1, 2011 § Lascia un commento

Il post originale lo trovi qui

Gli ingredienti (per quattro persone circa) sono; 4 uova, 220 grammi di burro, 220 grammi di zucchero semolato, 2 cucchiai di cannella fresca in polvere, 125 grammi di mandorle in polvere, 2 cucchiai di miele,  180 grammi di farina OO, 1 bustina di lievito per dolci, pizzico di sale, burro e farina per lo stampo qualora non usaste come me le teglie di silicone (22 cm circa. Il mio alberello siliconoso è molto piccolino eh)

Rompere le uova e separare gli albumi dai tuorli. In un pentolino fare sciogliere a fuoco basso il burro stando attenti a non farlo spumeggiare (andrà bene anche al micro), Montare con una frusta elettrica i tuorli con lo zucchero sino ad ottenere un composto gonfio, spumoso e molto chiaro. Continuare a lavorare gli ingredienti con la frusta elettrica e versare a filo il burro intiepidito, il miele, la cannella, le mandorle ridotte in polvere, la farina setacciata e il lievito. Montare gli albumi a neve in un’altra ciotola con un pizzico di sale e incorporare delicatamente i due composti seguendo come sempre dei movimenti precisi e decisi dal basso verso l’alto. Versare nello stampo (imburrato e infarinato se non si hanno le teglie di silicone) e sbattere un po’ sul piano di lavoro in modo da eliminare eventuali bolle d’aria. Cuocere a 180 gradi per 45-50 minuti circa.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Ciambella velocissima di Natale su Gi's Kitchen - Light Version.

Meta

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: